Bacino della Ruhr - Riconversione industriale in Germania

Di Gianluca Largiu


L’inquinamento è oggi più che mai un tema di attualità e spesso a questa parola è affiancata quella di industria. Con il boom economico del dopoguerra sono nate industrie e fabbriche in tutta Italia molte delle quali oggi, causa anche la crisi economica, sono state chiuse e completamente abbandonate senza l’ombra di un futuro, spesso con grossi rischi per la nostra salute e per l’ambiente.

 

Cosa c’entra tutto questo con i viaggi? Be' viaggiare apre gli occhi verso tante realtà e noi li abbiamo aperti anche quando un po’ di mesi fa siamo stati lì dove le industrie non sono mai mancate e ancora oggi sono la base economica della regione, il bacino della Ruhr, ovvero la parte nord-ovest della Germania.

 

Noi di Expressyourtravel durante il nostro lungo viaggio in Germania siamo andati a vedere come i tedeschi gestiscono queste situazioni, ne siamo rimasti estremamente colpiti facendo visite interessanti e insolite e per questo vogliamo parlarvi di riconversione industriale a favore del turismo e dello svago, ed in particolare della zona di Duisburg - Oberhausen - Essen.

 

 Ecco alcuni esempi di riconversione industriale che si trovano nella zona:

 

Alcuni esempi di riconversione industriale nel bacino dell Ruhr

Gasometer - Oberhausen

È forse il monumento più famoso di queste zone, un enorme cilindro che un tempo serviva allo stoccaggio di gas per l'alimentazione degli alti forni e che oggi al suo interno ospita, durante tutto l’anno,  mostre di assoluto livello e non solo

Straordinariamente bello sarà salire in cima alla torre, nella sua piattaforma panoramica a 117 m di altezza, per osservare un panorama su tutto il circondario. Da lì non vi resterà che prendere l’ascensore e scendere dentro il Gasometer. Se sarete i primi a salire nell'ascensore vi troverete di fronte alla parete di vetro  e avrete una posizione favorevole per ammirare durante la discesa l’enorme globo terrestre creato all'interno della struttura. Questa visita è un’esperienza che vi assicuriamo potrà essere piacevole per tutte le fasce di età, andateci anche con i bambini!

 

Organizzare la visita

PREZZI: Adulti 10€, ridotto 7€ (6-17anni, studenti, pensionati, disabili), famiglie (2adulti + max 5 figli fino ai 17 anni) 23€

ORARI: Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00. Le biglietterie chiudono alle 17.30. Chiuso il lunedì (Aperto anche il lunedì i giorni di festa o per speciali eventi)

COME ARRIVARE: Indirizzo Arenastraße 11 Oberhausen. In auto dalla A42 prendere l’uscita Oberhausen Zentrum, seguite le indicazioni per Zentrum e successivamente per Gasometer, non avrete difficoltà. Con mezzi pubblici raggiungete in treno la stazione centrale dei treni/bus di Oberhausen (Oberhausen Hbf) da lì prendete un bus o il tram dal terminal 1 fino alla fermata Neue Mitte. E con una passeggiata di 10 minuti sarete arrivati. 

Sito web: www.gasometer.de

 

Gasometer Oberhausen

Ruhr Museum - Essen

Il museo di storia naturale e culturale della Ruhr si trova in una delle città tedesche più importanti a livello industriale, ovvero Essen. Laddove un tempo si trovava un impianto di lavaggio per il carbone oggi si trova questo museo.

La mostra è divisa su 4 livelli e parte dal piano superiore (a scendere) che si raggiunge con la scala mobile esterna, la più grande della Germania. Il museo racconta la storia e lo sviluppo di quest’area: com’era prima, durante e dopo l’avvento dell’industria. Esposizioni archeologiche, naturali, industriali in un mix di storia e cultura che permette al visitatore di avere una visione completa su questa parte di Germania. Al suo esterno vengono organizzate feste, concerti e, soprattutto con il bel tempo, scale e passerelle in passato utili per il lavoro industriale oggi vengono usate per l’attività fisica, o più in generale per passeggiare.

 

Organizzare la visita

PREZZI: Esposizione permanente Adulti 8€, ridotto 5€, Gratis per minori di 18 anni.

ORARI: Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Le biglietterie chiudono alle 17.30. Chiuso il l24-25 e 31 dicembre.

COME ARRIVARE: Indirizzo Gelsenkirchener St.181 Essen. Con i mezzi pubblici: raggiungete in treno la stazione centrale dei treni/bus di Essen (Essen Hbf) da lì prendete il tram 107 fino alla fermata Essen Kapitelwiese. Con una passeggiata di 5 minuti sarete arrivati.

Sito web: www.ruhrmuseum.de

 

Bacino della Ruhr
Miniera di Zollverein - Essen

Landschaftspark - Duisburg

Non è un caso se abbiamo lasciato per ultimo il Landschaftspark di Duisburg, per noi di Express Your Travel è la riconversione migliore che abbiamo visto.

Iniziamo col dire che il progetto ha rispettato l’estetica dell’industria creandoci attorno, dopo la bonifica, degli spazi adatti ad ogni tipologia di persona.

 

Troverete ad esempio i bunker di stoccaggio carbone trasformati in intimi giardini; al centro del sito invece si trova un ampio spazio dove vengono organizzati il mercatino di Natale e altri eventi durante l’anno, così come in vari edifici sparsi in tutta l’area industriale. E ancora, le alte mura di cemento dell’ex acciaieria si sono trasformate in pareti da scalare, non sarà raro vedere persone appese a fare questo bellissimo sport. Ma la cosa più sorprendente è l’uso che è stato fatto dei vecchi serbatoi di stoccaggio gas, diventati dei vasconi pieni d’acqua per l’allenamento di appassionati di apnea (risulta il più grande centro di immersioni artificiali d’Europa).

 

Riconversione industriale nel bacino della Ruhr
Landschaftspark Duisburg

Chi visita il Landschaftspark può anche solo semplicemente godere di questi spazi facendo una corsetta o, ancora meglio, salire in cima all'alto forno e godere di una bella vista dalla piattaforma panoramica. L'artista inglese Jonathan Park ha creato un'installazione di luci colorate che con il calar del buio crea un'atmosfera unica e fotografatissima. Il The Guardian ha inserito questo parco tra le dieci attrazioni urbane/industriali più interessanti al mondo. Insomma, vale la pena visitarla!

 

Organizzare la visita

PREZZI: Gratuito in assenza di eventi. A pagamento solo durante l’organizzazione di eventi: Adulti 5€, Gratuito per ragazzi sotto i 14 anni.

ORARI: Sempre aperto

COME ARRIVARE: Indirizzo Emscherstraße 71 Duisburg. Con i mezzi pubblici raggiungete la stazione centrale dei treni/bus di Duisburg (Duisburg Hbf) da lì prendete il tram 903 fino alla fermata Voßstraße. Proseguite con una passeggiata di 6 minuti e sarete arrivati.

 

Sito web: www.landschaftspark.de

 

Bacino della Ruhr - Riconversione industriale
Landschaftspark Duisburg
Bacino della Ruhr Germania
Landschaftspark

Il bacino della Ruhr, un esempio ben riuscito di riconversione industriale

Ci teniamo a precisare che questo articola mira a diffondere la conoscenza della riconversione industriale prendendo come spunto il più grande progetto al mondo di questo genere, non s'intende far passare queste città come magnifiche aree ecologiche, visto il forte inquinamento che oggi ancora producono con acciaierie ancora in attività ed altre industrie dannose. Ma da qualche parte si dovrà pur iniziare e prendere spunto da altri paesi spesso può aiutare.

 

Come abbiamo detto all'inizio, viaggiare apre gli occhi verso nuove e diverse realtà, ma anche verso nuove possibilità e opportunità ed è bene tenerne conto. Se volete fare un viaggio in Germania diverso dal solito questo articolo può essere uno spunto per iniziare a scoprire la Ruhr, una zona poco turistica ma che può offrire tanto a chi ha davvero voglia di conoscere.

 

Un grande ringraziamento va a Markus che con tanta pazienza ha accontentato le nostre numerose richieste, dimostrandosi oltre che un'ottima guida, un prezioso amico!

Con il nostro amico Markus
Con il nostro amico Markus