Coney Island: un angolo di California a New York

Di Daniele Zucca


Le cartoline ci consegnano immagini di New York che si possono generalmente associare a Manhattan, il quartiere che durante un viaggio nella Grande Mela occupa gran parte del tempo passato nella città. Zone meno turistiche vengono visitate raramente, magari solo per una toccata e fuga: Harlem per una messa cantata la domenica mattina, il Bronx perché teatro di pellicole cinematografiche ambientate in un contesto difficile o per lo stadio degli Yankees, Brooklyn solamente a ridosso dell’omonimo ponte. Se, oltre che visitare, volete vivere la città c’è un posto che vale la pena di vedere, soprattutto d’estate (non fatevi scoraggiare anche se dista più di un’ora di metro dal centro di Manhattan!), e questo posto si chiama Coney Island.

Durante il viaggio i vagoni della metro, abbandonando i tunnel sotterranei, vi faranno sentire liberi dall'ordinato groviglio di strade e grattacieli e vi faranno apprezzare dall'alto una Brooklyn lontana dal caos del centro città. Arrivati al capolinea, la sensazione sarà quella di avere attraversato un’intera nazione, invece che una città. La larga e candida spiaggia dalla sabbia sottile con lunghi pontili che solcano l’oceano sembra più uno scorcio di Santa Monica che di New York ed anche i ritmi delle persone che passeggiano sul boardwalk e lavorano nei negozi sono più californiani che newyorchesi. Camminare lungo la passerella in legno che incornicia la spiaggia trasmette la serenità e la calma che il cuore di New York sembra non conoscere mai

Coney Island
Luna Park

Coney Island è un luogo vivo e divertente, caratterizzato dalla presenza di molti più abitanti del posto che turisti. Ad attirare l’attenzione, oltre all'oceano e alla spiaggia, un enorme luna park con ingresso libero (si pagano solo le attrazioni) che include una vasta gamma di giochi: dalle giostre ed i caroselli per i più piccoli ai roller coaster dall'alto contenuto adrenalinico della “Scream Zone”, passando per la classica ma intramontabile ruota panoramica.

I negozi sul boardwalk hanno tutti uno stile “easy”, sono informali e divertenti, con articoli d’abbigliamento particolari ed accessori curiosi.

Coney Island
Nathan’s Famous

 Per quanto riguarda il cibo, una tappa da Nathan’s Famous è d’obbligo per assaggiare gli hot dog migliori di New York (e non è un modo di dire!). Troverete i furgoncini di Nathan anche sparsi per la città, ma gustare le sue specialità in riva all'oceano le fa sembrare ancora più buone. 

 

Se volete vivere la Grande Mela in tutte le sue accezioni non potete mancare una tappa a Coney Island, una piccola isola di sole, pace e serenità nella città che non riposa mai.