DA VEDERE SE AVANZA TEMPO

Nella sezione "Cosa vedere assolutamente" vi abbiamo indicato i musei e le attrazioni che secondo noi meritano di più, ma se durante il viaggio avete più tempo e volete arricchire il vostro itinerario ci sono ancora tanti musei che meriterebbero una visita. Non vi resta che scegliere fra quelli indicati di seguito.

 

Museo della farmacia

A due passi dalla piazza Rynek Glowny, questo interessantissimo museo si sviluppa nei vari piani di un antico edificio che mostrano via via l’arredamento delle farmacie di un tempo e i rimedi utilizzati per curare varie malattie, fra animali come le sanguisughe, minerali e altre particolari sostanze, fino ad arrivare alla mansarda dove si trovano erbe medicinali ad essiccare. Un museo davvero completo che vi consigliamo di visitare se vi avanza tempo durante il vostro viaggio a Cracovia.

TARIFFE

Tariffa generale: 9zl

ORARI

 

Aperto il martedì h12:00-18:30; dal mercoledì alla domenica h10:00-14:00; chiuso il lunedì.

INDIRIZZO

Ul. Floriańska 25

COME RAGGIUNGERLO

 

Essendo in pieno centro è raggiungibile a piedi.


Museo dell'aviazione

Questo stupefacente museo, nato nel 1964, espone oltre 200 modelli di aerei che hanno fatto la storia dell’aviazione militare e non solo. È situato negli spazi del vecchio aeroporto di Rakowice-Czyżyny ed è uno dei più importanti musei al mondo del suo genere. Le esposizioni si trovano nelle vecchi piste all'aperto e negli hangar. È distante dal centro città ma ne vale la pena!!

TARIFFE

Tariffa intera 15zl

Tariffa ridotta 7zl (bambini e studenti)

Gratuito per bambini sotto i 7 anni e per tutti di martedì.

ORARI

Aperto dal martedì alla domenica h9:00-17:00; chiuso di lunedì.

INDIRIZZO

Al. Jana Pawla II 39

COME RAGGIUNGERLO

È possibile raggiungerlo con le linee tram 4, 5, 9, 10, 52, 64 e 72

 

Musei Giovanni Paolo II

Come molti di voi probabilmente sanno, Cracovia è la città del tanto amato Karol Wojtyla (Papa Giovanni Paolo II), la sua casa natale si trova a Wadowice, circa 1h30 da Cracovia, ed è visitabile (clicca qui per saperne di più), ma non è necessario recarsi lì per trovare le tracce di questo grande uomo, infatti egli studiò  e in seguito insegnò presso l’università Jagellonica (Da vedere assolutamente)  che dedica a lui qualche bel dipinto esposto presso la sua sede storica, e inoltre è possibile visitare la casa dove visse per 10 anni circa quando fu vescovo di Cracovia, dove si trova oggi il Museo Archidiocesale di Cracovia.

 In questa sede sono ancora conservati alcuni dei suoi oggetti come libri, vestiti e foto di quel periodo della sua vita. Ma non solo, il museo espone una collezione di oggetti d’arte sacra, essendo dedicato oltre che a Wojtyla, allo stesso vescovato di Cracovia. Ecco le informazioni pratiche per visitarlo:

TARIFFE

Tariffa intera 5zl

Tariffa ridotta 3zl

ORARI

 

Dal martedì al venerdì h10:00-16:00; sabato e domenica h10:00-15:00; chiuso di lunedì.

INDIRIZZO

Ul. Kanonicza 19-21

COME RAGGIUNGERLO

 

Poiché si trova in pieno centro storico, può essere raggiunto a piedi in pochi minuti.

Basilica di San Francesco d’Assisi

Questa chiesa è stata il primo edificio della città ad essere costruito in mattoni, al suo interno potrete ammirare quelle che secondo alcuni sono tra le più belle vetrate Art Nouveau d’Europa, e senza dubbio le più belle della Polonia, create tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo da Stanislaw Wyspiansky. La chiesa risale in realtà al XIII secolo ma venne più volte risistemata e ricostruita a causa di vari incendi. Se esternamente non vi colpirà, internamente vi incanterà grazie ai suoi colori accesi e vivaci.

ORARI

Aperta tutti i giorni h6:00-19:45

INDIRIZZO

Plac Wszystkich Świętych 5

COME RAGGIUNGERLA

Situata fra il centro storico e la collina di Wawel, può essere raggiunta a piedi in pochi minuti.

 

Basilica di Santa Maria

La Basilica di Santa Maria spunta inconfondibile con le sue due torri di altezza diversa nel cuore del centro storico. Un fiume di colori e bellissime sculture attireranno la vostra attenzione una volta entrati in questa chiesa, ma il suo punto forte è l’altare gotico (il più grande d’Europa) dell’artista tedesco Stoss, raffigurante la Vergine Maria con gli Apostoli. Secondo la leggenda tutti i giorni dal 1241 allo scoccare di ogni ora la campana ha suonato il rintocco senza averne mai saltato neanche uno! 

TARIFFE

Tariffa intera 10zl

Tariffa ridotta 8zl per over 65, 5zl per bambini e studenti

ORARI

In settimana h11:30-18:00, domenica h14:00-18:00

INDIRIZZO

 

Pl. Mariacki 5 (raggiungibile a piedi perché in pieno centro)


 

Gita verso la Cracovia comunista - Nowa Huta

Nata subito dopo la seconda guerra mondiale per riattivare l’economia della zona (ma anche per diffondere gli ideali comunisti) tramite la creazione di un grande complesso industriale metallurgico, Nowa Huta, in italiano “nuova acciaieria”, è ancora oggi una rappresentazione perfetta del pensiero e della progettazione comunista. Sorta come città confinante, oggi è invece a tutti gli effetti un quartiere di Cracovia.

Contrariamente a quelli che erano gli obiettivi e le aspettative del governo (sradicare gli ideali conservatori e i sentimenti clericali diffusi in questa zona), Nowa Huta fu il fulcro dell’anticomunismo polacco, legato principalmente alla privazione di praticare la religione cattolica.

Se vi avanza tempo, un bel tour in questo quartiere è un'esperienza che sicuramente vale la pena fare, ma vi sconsigliamo di farla da soli, sarebbe meglio invece se vi affidaste a dei tour organizzati, presenti anche in italiano, per saperne do più andate nella sezione Attività Extra.