Memento Park: Il parco delle statue di Budapest

Di Gianluca Largiu - Expressyourtravel


Che cosa è il Memento Park - Una finestra sulla Budapest comunista

Il Memento Park è uno spazio tutto dedicato al ricordo del periodo comunista a Budapest. In seguito alla caduta dell'Urss tutti i regimi che fino ad allora erano stati ad essa legati, come quello ungherese appunto, si liberarono dalle imposizioni sovietiche che erano state attuate con la forza, aprendosi politicamente, e non solo, verso nuovi scenari di democrazia e libertà.  

 

Una delle prime azioni del popolo ungherese fu quella di liberare Budapest dai simboli della propaganda comunista, presenti nelle piazze e nei luoghi più importanti della città. Simboli che oggi troviamo abilmente sistemati in questo particolare ed unico parco.  

Parco delle statue di Budapest

Cosa vedere al Memento park – Il parco delle statue di Budapest

Guida alla visita del parco comunista

Il Memento Park aprì nel 1993 ed ancora oggi rimane un’opera incompleta, lo si capisce fin da subito, quando ci si ritrova di fronte alle mura rosse che ne delimitano l’ingresso. Qua l’attenzione viene attirata senza dubbio dalla statua di Lenin a sinistra e dalla statua raffigurante Marx ed Engels a destra, quest’ultima un tempo situata accanto alla sede del partito sociale operaio.  

Memento Park cosa vedere
Statua di Lenin
Cosa vedere al Memento Park
Statua di Marx ed Engels

Come a voler dimostrare l’inutilità delle esageratamente grandi opere comuniste, non si accede dal grande portone centrale ma da una porticina laterale. Le prime cose che incontrerete entrando saranno il negozio-biglietteria, con tantissimi oggetti che ricordano il periodo comunista: magliette, guide in diverse lingue, oggetti vintage comunisti, cd musicali e tanto altro attireranno la vostra attenzione.  

 

A poca distanza dalla biglietteria vedrete anche una delle cose più amate da chi visita il parco, il fiore all'occhiello (si fa per dire) dell’industria automobilistica della Germania filo-sovietica, la famosa auto Trabant, con carrozzeria in plastica. Non esitate ad entraci dentro ed immortalarvi alla guida di questo simbolo comunista.  

Memento Park Visita
Auto Trabant

Il parco vero e proprio inizia ora, una strada dritta collegata ad altre che formano un otto orizzontale (simbolo dell’infinito) indicano che qualunque strada si prenda si finisce sempre per tornare in quella principale (la strada giusta), qui si trovano la maggior parte delle statue e dei busti del parco. 

Quali sono le statue del Memento Park più famose?

Quali sono le statue del memento Park più famose? Sicuramente quella del soldato liberatore sovietico, la quale in passato era soggetto secondario del monumento alla liberazione, che ancora oggi domina la città dalla collina Gallert. La statua del soldato liberatore, alta 6 metri e con fucile a tracolla, sorregge con la mano destra una bandiera con la falce ed il martello, non proprio un inno alla libertà!  

 

Ma perché il resto del monumento alla liberazione svetta ancora sulla collina Gallert? Anche quello è nato come simbolo di propaganda sovietica e simboleggiava la liberazione dell’Ungheria dal regime nazi-fascista per mano dei sovietici (che in realtà liberazione non era). In seguito alla caduta del regime sovietico, mentre gli altri monumenti ad esso legati vennero rimossi, a questo venne conferito un altro significato e divenne quindi il simbolo della vera liberazione e della libertà di Budapest e di tutta l’Ungheria

Memento Park cosa vedere
Statua del liberatore sovietico

La maggior parte dei busti e delle statue appartengono alla storia nazionale e sono eroi del regime comunista. Sicuramente però la statua più apprezzata, forse anche perché è la più grande e maestosa è quella in bronzo alta quasi 10 metri chiamata Monumento della Repubblica dei consigli, nome usato per indicare la repubblica sovietica ungherese. Questa grande statua è stata creata prendendo come spunto un famoso manifesto che voleva rappresentare una chiamata alle armi contro i gruppi interventisti stranieri per la difesa della nazione. Infine una nota particolare la meritano la statua di Lenin, che in origine si trovava nella principale industria metallurgica della capitale; il memoriale di Béla Kun ed il memoriale all'amicizia sovietico-ungherese.  

Memento Park cosa vedere
Monumento della Repubblica dei Consigli
Memento Park Budapest
Portone di epoca comunista e stivali si Stalin

Se siete particolarmente interessati alla storia del parco e delle statue vi consigliamo di comprare la guida in italiano che si trova allo shop che potrà essere anche un ottimo souvenir, o di prenotare la visita guidata disponibile in inglese

 

Usciamo dal parco e di fronte a noi due enormi stivali dominano la scena, sono una riproduzione degli Stivali di Stalin, solo una parte della grandissima statua che si trovava in un palco nell'attuale Piazza degli Eroi, da dove le alte cariche dello stato seguivano le tipiche e grandiose parate comuniste. Svettava integra fino al 1956, quando una folla inferocita contro il regime comunista la demolì lasciando in piedi solo gli enormi stivali ed usando il corpo per bloccare il passaggio dei carri armati russi. 

La visita è giunta quasi al termine, rimane da vedere la “baracca del Nord”, una parte della quale è dedicata ad una mostra fotografica che racconta la rivolta contro il regime del 1956, la caduta del comunismo in Ungheria del 1989 e 1990 e la costruzione del parco. In un'altra parte della baracca invece si proietta in un piccolo cinema un documentario in lingua originale, con sottotitoli in inglese che racconta alcune curiosità degli agenti segreti e spie comuniste. Il dvd può anche essere acquistato nello shop. 

 


Il memento Park è una visita unica al mondo, dove oltre a scoprire una parte della storia comunista ungherese, potrete anche vedere una raccolta di statue unica nel suo genere. 

Memento park prezzo

Memento Park - Informazioni pratiche

Memento park prezzo biglietto d’ingresso

Intero 1500 huf, ridotto 1200 huf per studenti (con tessera che ne dimostri lo status di studente);

Gratis sotto i 6 anni e per i possessori di Budapest Card 

Orari di apertura Memento Park

Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00  

Memento Park Budapest: Come arrivare

Indirizzo: Quartiere XII, Sud Budapest all’incrocio tra Balatoni ut. e Szabadkai ut. 

 

Il memento Park si trova nella periferia di Budapest, precisamente nell’altopiano di Tétény a 15 minuti di auto dal centro città, è difficilmente raggiungibile a piedi ma numerosi mezzi portano al parco, per avere dettagli su come arrivare al Memento Park cliccate su questo link.

 

 

Articolo realizzato in collaborazione con Memento Park

Memento Park Budapest come arrivare
Memoriale di Béla Kun - Memento Park