Salute e igiene Marocco – Consigli utili per proteggersi dai batteri

Di Gianluca Largiu


Quella che segue vuole essere una guida per evitare spiacevoli inconvenienti derivanti da una scarsa attenzione verso la scelta del cibo e  verso l’igiene in Marocco.

Se infatti nella gran parte dei casi non si rischiano malattie pericolose, si potrebbe comunque star male e rischiare così di rovinare il viaggio.

Una delle prime preoccupazioni del turista in partenza per il Marocco è il rischio di mangiare o bere cibi che possono far male e in alcuni casi costringere a dover andare dal medico o a stare in hotel. In effetti questo è un problema non raro quando si va in Marocco, la diarrea del viaggiatore crea imbarazzo ma è una realtà che va possibilmente prevenuta e in alcuni casi necessariamente affrontata. Le regole da seguire per proteggersi dai batteri sono poche ma importantissime.

 

Regole per la salute e l’igiene in Marocco

Cosa portare per prevenire problemi che potrebbero provenire da una scarsa attenzione all'igiene

  • La prevenzione prima di tutto. Non partite assolutamente senza Amuchina (o un igienizzante per le mani equivalente) e portatela con voi ricordandovi di usarla sempre, potrebbe risultare la vostra migliore amica. Insieme all'Amuchina fate scorta di farmaci che proteggano lo stomaco (come Enterogermina e fermenti lattici attivi) e  di medicine che possano curarvi nel caso in cui vi sentiate male, ovviamente consultando prima il vostro medico.

 

igiene in Marocco

Igiene in Marocco - Acqua e altre bevande

  • Bevete solo acqua e qualsiasi drink in generale in bottiglia chiusa, quando bevete spremute o cocktail attenzione che non contengano ghiaccio, anch'esso possibile causa di problemi allo stomaco.
  • In alcuni posti, come ad esempio Meknes, vi diranno che l’acqua della città è potabile e di ottima qualità, questo è vero ma solo per i marocchini e per chi più in generale è cresciuto bevendo quell'acqua, a noi potrebbe fare male comunque, avendo delle diverse abitudini ed essendo quindi più sensibili a determinati batteri.
  • Precedentemente vi abbiamo detto di stare attenti a tutte le bevande non imbottigliate, un’eccezione va fatta per il famoso tè marocchino che vi sarà offerto ovunque, da alcuni negozianti che vedranno in voi una persona simpatica, ai riad. L’acqua viene fatta bollire quindi non dovete preoccuparvi dei batteri. 
  •  In Marocco gran parte dell’anno le temperature sono molto alte, molte persone erroneamente bevono bevande ghiacciate  o mangiano frutta estremamente fredda per rinfrescarsi. Questo prima di tutto non è il modo giusto per rinfrescarsi, inoltre lo sbalzo termico potrebbe causare mal di pancia, o peggio, una congestione con nausea e capogiri.
salute in Marocco

Cibo e salute in Marocco

  •  Attenzione quando mangiate nei ristoranti, evitate di usare bicchieri e posate o puliteli prima, spesso vengono lavati in acqua ricca di batteri. Vi chiederete forse come mangiare senza posate? Semplice, potete fare come i marocchini e mangiare prendendo il cibo con il pane!
  • Uno dei piatti più tipici e amati è la Tajine di carne, che è buonissima e consigliatissima, ma fate attenzione, spesso la carne perde tantissimo grasso, soprattutto se di agnello o cammello, quindi occhio a non divorarvi tutto il sughetto del piatto, potrebbe farvi un brutto scherzo!
  •  La colazione è compresa in quasi tutti i riad e sono tutte molto simili, i riad di livello medio-alto sono oasi sicure per il vostro stomaco, non temete, gustatevi tranquillamente la vostra colazione.
igiene in Marocco

 

  • Se decidete di mangiare per strada o nelle piazze, una regola banale ma importantissima (che comunque vale anche per i ristoranti) è quella di scegliere le bancarelle più affollate perché sono quelle che hanno un ricambio continuo di cibo e non rischierete così di mangiare cose scadute o andate a male. Si sa, l’attenzione all'igiene in Marocco non è come da noi. Spesso infatti, i ristoranti o gli street food vuoti hanno cibo fatto giorni prima e non si fanno certo scrupoli a proporvelo comunque, soprattutto quando si parla di stufati o piatti a lunga preparazione che vengono cucinati solo quando stanno per finire.
  •  Vi capiterà sicuramente di mangiare della frutta in Marocco, si trova ovunque e a prezzi che possono risultare veramente bassi, se possibile comprate solo frutta da sbucciare, se invece comprate frutta che non va sbucciata, lavatela bene e più volte prima di mangiarla.

 

Il Marocco è straordinariamente bello ed affascinante, una terra unica che dovete conoscere in maniera approfondita. Assaggiare i piatti tipici di un posto rientra senza dubbio nelle cose da fare per conoscere una cultura diversa dalla nostra, quindi non privatevi di nulla  e non temete, ma fate semplicemente attenzione e seguite le regole che vi abbiamo elencato, in questo modo non avrete problemi.

 

Può interessarvi anche Come vestirsi in Marocco