Documenti per andare in Marocco

Se sei arrivato qui è perché hai deciso di fare un bel viaggio e ti stai chiedendo quali documenti servono per andare in Marocco. In questa pagina risponderemo a tutte le tue domande sull'argomento e cercheremo di chiarire tutti i tuoi dubbi, quindi mettiti comodo che arriviamo subito al dunque. 

 

Iniziamo col dire che per andare in Marocco non serve un visto se non si deve stare più di tre mesi

Serve invece in qualsiasi caso il passaporto in corso di validità (se non lo hai e vuoi farlo leggi il nostro articolo su come fare il passaporto). Non è sufficiente quindi la carta d’identità valida per l’espatrio. 

 

NOTA BENE: Un consiglio valido per ogni viaggio, quindi anche in Marocco, è quello di portare sempre con sé un documento di riconoscimento o una copia di quest’ultimo quando si va in giro. Sarebbe bene avere sempre entrambi in viaggio - documento originale e copia - e tenerne uno al sicuro in hotel e uno con se’ in borsa. 

 

Quali documenti servono ai minori italiani per andare in Marocco

Tutti i minori italiani possono viaggiare all'estero solo se muniti di proprio documento (in questo caso il passaporto). I minori italiani con un’età inferiore ai 14 anni possono viaggiare all'estero solo se accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci e risulti menzionato sul passaporto del minore o su una dichiarazione di accompagnamento. 

 

Patente italiana in Marocco

La patente italiana è perfettamente valida come documento di guida in Marocco per periodi che non superano i 12 mesi.

 

Cosa fare una volta arrivati in aeroporto

All'arrivo in aeroporto (in Marocco) dovrete fare la fila per un controllo al passaporto e compilare un foglietto con i vostri dati. Di seguito vi riportiamo un facsimile di uno di questi foglietti con i dati da inserire in modo da velocizzare la procedura una volta che siete lì: 

Documenti Marocco
Foglio da compilare all'arrivo in aeroporto