Aggiornato a maggio 2019



Come spostarsi a Madrid

A Madrid le principali attrazioni e i musei sono tutti abbastanza vicini fra loro, dunque se si ha voglia di camminare e se il clima è buono, secondo noi il modo migliore di visitarla è a piedi.

 

Ad ogni modo, la capitale spagnola è ben servita dai mezzi, quindi non avrete problemi a raggiungere i luoghi di vostro interesse. 

Ecco i mezzi con cui spostarsi a Madrid:

 

Come spostarsi a Madrid - Mezzi pubbici

Muoversi a Madrid con la Metro e la mL (metro leggera)

Come spostarsi a Madrid
Ingresso stazione metro Atocha

La metropolitana di Madrid è davvero efficiente, con le sue 12 linee collega perfettamente tutti i quartieri della città, arrivando fino alla zona tariffaria B3. Persino l’aeroporto è raggiungibile con questo mezzo (per saperne di più vedi come arrivare a Madrid).

 

La metro è aperta orientativamente  delle 6:00 del mattino all’1:30 di notte (l'orario può variare a seconda delle tratte e delle fermate). Le sue fermate sono contrassegnate dalla scritta “Metro” racchiusa in un rombo rosso.

 

Le linee della metro si incontrano con le 3 linee della mL. La mL1 serve la zona tariffaria A, mentre la mL2 e la mL3 passano per la zona B1 e la zona B2.

 

Per maggiori informazioni sulla metro e la mL cliccate qui.


Spostarsi a Madrid con gli autobus

Anche i bus offrono un buon servizio e sono attivi dalle 6:00 del mattino alle 23:30. Dopo quest’ora entrano in servizio gli autobus notturni, 26 linee col numero preceduto dalla lettera N (N1, N2, N3 …….N26) più il servizio per l’aeroporto. I bus urbani sono gestiti dall'EMT e servono tutta la zona tariffaria A. Ci sono poi gli autobus interurbani che dalla zona A collegano le zone tariffarie fino alla C2 (i prezzi variano a seconda della tratta). Per avere maggiori informazioni visitate il sito.

BIGLIETTI - Muoversi con i mezzi pubblici a Madrid

Come muoversi a Madrid con i mezzi pubblici

Il sistema dei biglietti dei mezzi pubblici a Madrid è da poco cambiato con l'introduzione della Multi card, una carta ricaricabile e multi-personale (utilizzabile da più persone contemporaneamente, quindi se siete in 2 potrete condividerne una ricaricandoci 2 biglietti e convalidando 2 volte). Il costo di questa carta è di €2,50 e vale per 10 anni dall'acquisto.

 

Nella Multi Card possono essere ricaricati diversi tipi di biglietti:

- Il biglietto da una corsa singola

- Il biglietto da 10 corse

- il biglietto extra per l'aeroporto (in aggiunta a quello da una corsa)

 

Le tariffe dei mezzi pubblici di Madrid variano a seconda della zona tariffaria attraversata, ma difficilmente uscirete dalla A.

In questa zona il prezzo del biglietto da una corsa è di 1,50- 2€* a seconda della tratta, ma se avete intenzione di prendere i mezzi più volte vi conviene il biglietto da 10 corse a 12,20€, valido per la metro (zona A), i bus urbani EMT e i treni ML1.

 

*Attenzione: il biglietto della metro da una singola corsa ha un prezzo di 1,50€ se si attraversano fino alle 5 stazioni; se invece si attraversano dalle 6 alle 9 stazioni il prezzo aumenta di 10 centesimi a stazione; dalle 10 fermate in poi il prezzo è di 2€ (nelle macchinette automatiche si seleziona la destinazione e viene calcolato il prezzo automaticamente).

 

Fa eccezione la corsa per l’aeroporto che viene a costare sui 5€ con i bus e con la metro. Esistono poi ovviamente dei biglietti validi per più giorni che permettono di utilizzare tutti i mezzi. I loro prezzi variano a seconda della zona tariffaria attraversata. I biglietti possono essere acquistati nelle biglietterie delle principali stazioni, nei tabacchini e nelle macchinette automatiche presenti presso le stazioni metro. 

 

 

Come spostarsi a Madrid - Bicicletta e taxi

Bicicletta

La bicicletta è sempre un’ottima alternativa per visitare la città, specialmente nelle belle stagioni. È la stessa capitale a offrire un servizio di biciclette elettriche a noleggio che si chiama BiciMAD. Esistono vari tipi di tariffe e abbonamenti e li trovate nel sito ufficiale .

 

Taxi

Esistono tante fermate di taxi sparse per la città, contrassegnate dalla lettera T bianca. A Madrid i taxi si distinguono per il loro colore bianco e lo stemma della città. Quando sono disponibili hanno la luce verde accesa. Se li trovate per strada basta fare un cenno con la mano per fermarli, mentre nelle stazioni e in aeroporto si prendono presso le fermate a essi destinate. Verificate sempre che il tassametro sia in funzione. Dal 2016 dovrebbe essere possibile pagare anche tramite bancomat o carta di credito. Vi indichiamo di seguito qualche compagnia:

Join Up Taxi;   Tele Taxi (per andare ai loro siti cliccate sul nome della compagnia).