Aggiornato a Gennaio 2019



Dove dormire a Parigi

Non è per niente facile scegliere un posto dove dormire a Parigi, se cercate in centro, vicino al Louvre o alla torre Eiffel i prezzi sono molto alti, o se a buon mercato la qualità ne risente parecchio e si rischia di trovare posti sporchi e con servizi pessimi. Il consiglio quindi è di cercare in zone centrali come ad esempio non lontano dalla Senna o possibilmente vicino ad una delle stazioni metro,  visto che Parigi offre un servizio di mezzi pubblici davvero ottimo, che collega bene tutti i quartieri.

 

Leggete sempre più recensioni possibile, in modo da farvi un’idea di come sono gli hotel che trovate in internet, della loro posizione e della pulizia. In base alle vostre esigenze potrete cercare stanze col bagno in camera o addirittura monolocali spostandovi dal centro città, se preferite avere anche la cucina a vostra disposizione.

 

In linea generica è comunque giusto sapere che le camere nella capitale francese sono  più piccole rispetto alla maggior parte delle altre nazioni e che il costo è mediamente più alto. Fate attenzione a non soggiornare in alcune zone di Parigi poco raccomandabili ma che spesso attraggono per i prezzi convenienti come ad esempio la zona di Bobigny.

 

 

Insomma, anche se non è facile decidere dove dormire a Parigi, ormai esistono numerosi siti, da Airbnb a Booking, grazie ai quali si trova facilmente un posto dove soggiornare con numerose recensioni che ci aiutano a scegliere. Noi comunque vi consigliamo di prenotare su Booking compilando la tabella proprio qua sotto oppure cliccando su uno dei nostri buoni sconto che trovate in Come risparmiare su Booking.

Booking.com

Ora che avete chiaro dove dormire a Parigi potere passare alle altre sezioni della nostra guida per continuare a programmare il vostro fantastico viaggio!