Laghi di Plitvice - Croazia

Di Giulia Secci - Expressyourtravel


 

Sebbene la Croazia sia particolarmente apprezzata per le sue coste, che si affacciano sul mare adriatico proprio di fronte all'Italia, essa può regalare molte sorprese anche nell'entroterra. 

Allontanandosi dal mare, in occasione magari di qualche giorno nella capitale Zagabria (clicca su Zagabria se vuoi leggere la nostra guida completa e aggiornata), si può scegliere di fare una gita in una delle numerose attrazioni turistiche di alto livello. Una di queste sono sicuramente i famosi laghi di Plitvice.      

 

 

Laghi di Plitvice Croazia

16 laghi che si collegano fra loro grazie a canali e cascate, acqua color turchese, a tratti smeraldo, su cui si riflette il verde della vegetazione circostante, farfalle colorate che accompagnano i turisti lungo il percorso, pesci e anatre che smuovono le acque calme e limpide. Tutto questo crea un’atmosfera fiabesca, incantata, che sembra quasi finta per la sua perfezione. 

 

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, istituito nel 1949, è stato il primo Parco Nazionale della Croazia. Esso venne riconosciuto patrimonio dell’umanità dall'UNESCO nel 1979, non solo per la sua maestosità ma anche per l’importante ecosistema che ospita. Qui infatti c’è un’abbondante biodiversità e sono presenti varie specie protette. 

La visita ai laghi di Plitvice in Croazia

Sentieri tracciati sul terreno e passerelle in legno sospese sull'acqua permettono di esplorare il parco che si divide in due parti, una inferiore con specchi d’acqua e laghetti circondati da una vegetazione bassa e una parte superiore dominata da rocce a strapiombo e maestose cascate circondate dalla foresta.  

 

Visita laghi Plitvice

Quando visitare i laghi di Plitvice

Il parco è sempre bellissimo ma ovviamente l’atmosfera cambia molto dall'inverno all'estate. In inverno la neve e i laghi ghiacciati rendono il posto estremamente affascinante ma con il freddo pungente è meno ospitale, mentre in estate si sprigionano i colori dei laghi e della vegetazione e il caldo arriva ad essere certi giorni esagerato. Se quindi soffrite particolarmente il caldo o il freddo le stagioni migliori per visitare il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice sono la primavera e l’autunno, magari nei mesi di maggio-giugno e settembre-ottobre. Se poi avrete la fortuna di visitarli due volte l’ideale sarebbe vederli sia ricoperti di neve in inverno (un buon periodo sarebbe dicembre-gennaio), che completamente colorati e illuminati dal sole in estate. Evitate i mesi piovosi, come marzo aprile e novembre, la direzione del parco infatti durante le piogge abbondanti può prendere la decisione di chiudere al pubblico per sicurezza. 

 

 

Laghi di Plitvice Croazia
Laghi di Plitvice da Zagabria

Come arrivare ai Laghi di Plitvice

 

I laghi di Plitvice sono raggiungibili in macchina e in bus dalle principali città della Croazia. Da Zagabria per raggiungere il parco ci si impiega circa 2 ore (un po’ meno in macchina, un po’ di più in bus). 

 

Noi per questa gita abbiamo deciso, per evitare stress e perdite di tempo, di affidarci a Roundabout che organizza vari tour alla scoperta del territorio. Con loro siamo partiti dal centro di Zagabria a bordo di un piccolo bus che trasporta circa 8-10 persone. Siamo stati guidati per tutto il tour all'interno del parco da una delle loro simpatiche e preparate guide (nel prezzo di Roundabout non è incluso quello del biglietto di ingresso). Un’ottima soluzione che suggeriamo a chi non ha la macchina e non ha voglia di stressarsi per prenotare mezzi e organizzare il percorso una volta arrivati ai laghi

 

Laghi di Plitvice prezzi

Cosa sapere per una visita ai laghi di Plitvice in autonomia

 

Per chi invece preferisce fare quest’avventura senza essere guidato, è importante sapere che all'interno del parco ci sono diversi percorsi suggeriti ed è vietato inoltrarsi in luoghi non segnalati. Il tempo impiegato per la visita varia a seconda del percorso scelto, potete vedere quelli proposti dal parco cliccando qui.

 

All'interno del parco ci si può muovere anche con battelli e trenini panoramici alimentati a corrente elettrica, a bordo dei quali è consentito salire solo se muniti di biglietto d’ingresso al parco.  

Infine, tenete presente che i laghi sono un luogo protetto e ci sono diverse cose che è vietato fare, trovate maggiori informazioni cliccando qui. 

 

Laghi di Plitvice percorsi

Laghi di Plitvice: consigli e prezzi

 

Consigli pratici: Che andiate con Roundabout o in autonomia il consiglio è quello di portarsi il pranzo al sacco e di usare il bagno prima di iniziare il tour. All'interno dei parchi ci sono diversi bar e ristornati, oltre che bagni, ma ovviamente sono concentrati solo in determinati punti. 

 

Laghi di Plitvice - Prezzi 

È fortemente consigliato l’acquisto del biglietto d’ingresso in anticipo, essendo il numero dei biglietti limitato. Per tutte le informazioni sui prezzi aggiornati vi rimandiamo al sito ufficiale.

 

Articolo realizzato in collaborazione con Roundabout

Laghi di Plitvice consigli